Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Diritti consolari

Il pagamento dei diritti consolari consente di richiedere il corrispondente servizio a partire dalla data del versamento. Si fa presente che le tariffe cambiano trimestralmente in base al tasso di cambio consolare e, pertanto, se il servizio viene chiesto in un trimestre successivo a quello del versamento si consiglia di controllare le tariffe.

In ragione del cambio di banca effettuato da parte di questa Ambasciata, si informano gli utenti che a partire dal primo febbraio 2024 i pagamenti dei diritti consolari dovranno essere effettuati esclusivamente in contanti sul seguente conto che sostituisce il conto del Banco de Occidente:

  • Nome del conto: Ambasciata D’Italia
  • Numero di conto: 11538667
  • Tipo di conto: conto corrente
  • Banca: GNB Sudameris

I pagamenti possono essere effettuati presso qualsiasi filiale della Banca GNB Sudameris sul territorio nazionale.

Per effettuare il pagamento, l’utente deve fornire allo sportello della banca le seguenti informazioni:

– ammontare del versamento
– nome del fruitore del servizio consolare
– numero del documento d’identità del fruitore del servizio consolare
– numero dell’articolo del servizio consolare in base al tariffario consolare.
– il numero di “convenio” di ricezione delle percezioni per lo sportello assegnato è il No. 421

Si informano gli utenti che a breve sarà disponibile il pagamento dei diritti consolari online.

Il modulo di versamento dei diritti consolari deve essere obbligatoriamente compilato con i dati del titolare della documentazione presentata. In caso di documentazione relativa a minorenni vanno indicati i dati di uno dei genitori.

È obbligatorio presentare le ricevute originali dei pagamenti dei diritti consolari effettuati presso gli sportelli della Banca GNB Sudameris. In mancanza della ricevuta originale di pagamento non si potrà usufruire del servizio consolare richiesto.

Per motivi contabili legati alla variazione trimestrale dei diritti consolari, si informa che i Consolati Onorari non riceveranno pratiche che comportino il pagamento di diritti consolari oltre il quindicesimo giorno del mese in cui scadono le tariffe in vigore, vale a dire: 15 marzo, 15 giugno, 15 settembre e 15 dicembre.

  • Richiesta rimborso diritti consolari

Nel caso in cui il servizio consolare già pagato non venga richiesto, l’interessato potrà chiedere il rimborso nel più breve tempo possibile, inviando in originale la seguente documentazione:

  1. il modulo di richiesta compilato e firmato;
  2. la ricevuta di versamento dei diritti consolari del Banco GNB Sudameris;
  3. la fotocopia del documento d’identità della persona che ha effettuato il versamento e richiede il rimborso i cui dati devono coincidere con quelli che risultano nella ricevuta di versamento.

al seguente indirizzo:

Embajada de Italia
Oficina Administrativa
Calle 93B n.9-92, Bogotá.

Una volta pervenuta la documentazione originale, il rimborso verrà effettuato tramite bonifico bancario sul conto dell’interessato precedentemente indicato nel modulo di richiesta.