Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

A.I.R.E.

L’A.I.R.E. è stata istituita con legge del 27 ottobre 1988, n. 470.

Cos’è l’A.I.R.E.?

L’iscrizione all’A.I.R.E. è un diritto e un dovere di tutti i cittadini italiani residenti all’ estero (Colombia) per più di un anno (12 mesi).

Inoltre, essere iscritto all’A.I.R.E. consente di semplificare procedure consolari come:

  • Rilascio del passaporto;
  • Rinnovo della patente di guida;
  • Richiesta certificati e partecipazione alle elezioni italiane dalla Colombia (Diritto al voto).

Chi deve iscriversi all’A.I.R.E.?

Possono iscriversi all’A.I.R.E. SOLO i cittadini italiani che hanno già ricevuto la conferma della loro cittadinanza italiana. Per dimostrare la cittadinanza è necessario disporre di almeno uno dei seguenti documenti:

  • Passaporto italiano
  • Certificato di cittadinanza italiana rilasciato dal comune italiano di residenza o da un Consolato o Ambasciata Italiana all’estero.
  • Carta d’identitá italiana
  • Sentenza del riconoscimento della cittadinanza italiana insieme all’estratto per riassunto dell’atto di nascita.

Come iscriversi all’A.I.R.E.? 

L’iscrizione all’A.I.R.E. si effettua attraverso il portale “Fast It” Servizi Consolari Online dopo essersi registrati al seguente link: https://serviziconsolarionline.esteri.it.

L’utilizzo del portale “Fast It” consente un’iscrizione semplificata e più veloce all’A.I.R.E. rispetto le altre modalità che sono da considerarsi residuali.

L’iscrizione all’A.I.R.E. è automatica se l’atto di nascita è stato presentato presso gli uffici consolari d’Italia in Colombia, in questo caso non dovrà effettuare una nuova iscrizione.

Nel caso in cui non fosse possibile procedere attraverso il portale “Fast It”, le modalità alternative per l’iscrizione e l’aggiornamento all’A.I.R.E. sono le seguenti:

  1. Inviando un’e-mail con oggetto “iscrizione/aggiornamento AIRE” a bogota.digitatore@esteri.it;
  2. Recandosi presso l’Ambasciata negli orari di ricezione del pubblico;
  3. Recandosi presso i Consolati Onorari previo appuntamento.

Aggiornamento dell’A.I.R.E. (per chi è già iscritto):

L’aggiornamento all’A.I.R.E. si effettua attraverso il portale “Fast It” Servizi Consolari Online dopo essersi registrati al seguente link: https://serviziconsolarionline.esteri.it.

Tale sistema consente un aggiornamento semplificato e più veloce all’A.I.R.E., rispondendo alle esigenze degli italiani residenti all’estero.

Nel caso in cui non fosse possibile procedere attraverso il portale “Fast It”, le modalità alternative per l’iscrizione e l’aggiornamento all’A.I.R.E. sono le seguenti:

  1. Inviando un’e-mail con oggetto “iscrizione/aggiornamento AIRE” a bogota.digitatore@esteri.it;
  2. Recandosi presso l’Ambasciata negli orari di ricezione del pubblico;
  3. Recandosi presso i Consolati Onorari previo appuntamento.

Documenti da presentare:

  1. Formulario;
  2. Documento che attesti la cittadinanza italiana di ogni membro del nucleo familiare (Passaporto italiano; Certificato di cittadinanza italiana rilasciato dal comune italiano di residenza o da un Consolato o Ambasciata Italiana all’estero; Carta d’identità italiana; Sentenza del riconoscimento della cittadinanza italiana insieme all’estratto per riassunto dell’atto di nascita);
  3. Copia del visto colombiano, “cédula de extranjería”, “cédula de ciudadanía colombiana”, PPT o registro di nascita (per minori);
  4. Documento che attesti la residenza nella circoscrizione consolare (luce, telefono, contratto affitto, etc.) a nome del richiedente o di un familiare convivente dichiarato nel modulo.

Cancellazione dall’A.I.R.E.

La cancellazione dall’A.I.R.E. avviene per:

  • Decesso;
  • Irreperibilità;
  • Rimpatrio (ritorno come residente) in Italia;
  • Perdita di cittadinanza.

Cosa accade se non ci si iscrive all’A.I.R.E.:

L’iscrizione all’A.I.R.E. è effettuata a seguito di dichiarazione che l’interessato deve rendere all’Ufficio consolare competente per territorio entro 90 giorni dal trasferimento della residenza e comporta la contestuale cancellazione dall’Anagrafe della Popolazione Residente (A.P.R.) del Comune di provenienza.

Chiunque, avendo obblighi anagrafici, contravviene alle disposizioni della Legge 24 dicembre 1954, n. 1228, della Legge 27 ottobre 1988, n. 470, e dei regolamenti di esecuzione delle predette leggi è soggetto a sanzioni pecuniarie amministrative, così come previsto dalla Legge 30 dicembre 2023, n. 213; escluse le persone nate e già residenti all’estero così chi vivendo all’estero vi abbia acquisito la cittadinanza italiana.

L’Autorità competente all’accertamento e all’irrogazione della sanzione è il Comune nella cui anagrafe è iscritto il trasgressore.

Il procedimento accertativo e sanzionatorio in capo ai Comuni è disciplinato dalla L. 24 novembre 1981, n. 689, il cui art. 1 prevede che “Nessuno può essere assoggettato a sanzioni amministrative se non in forza di una legge che sia entrata in vigore prima della commissione della violazione”.

 Riferimenti Normativi

  • Legge 27 ottobre 1988, n. 470 – Anagrafe e censimento degli italiani all’estero.
  • D.P.R. 6 settembre 1989, n. 323 – Regolamento per l’esecuzione della legge 470/1988.
  • Legge 24 dicembre 1954, n. 1228 – Ordinamento delle anagrafi della popolazione residente.
  • D.P.R. 30 maggio 1989, n. 223 – Regolamento anagrafico della popolazione residente.
  • Circolare MIACEL n. 20 del 17 dicembre 2001 – Posizione anagrafica dei militari italiani in servizio presso gli uffici e le strutture della NATO.
  • Legge 27 maggio 2002, n. 104 – Modifiche alla Legge 27 ottobre 1988, n. 470.
  • Circolare del Ministero dell’ Interno n. 2/2004: cancellazione dall’A.I.R.E. per irreperibilità.
  • Decreto Legislativo 3 febbraio 2011, n. 71 – Ordinamento e funzioni degli Uffici consolari.

Link utili:

Per la consultazione della normativa italiana vigente si consiglia di visitare il sito www.normattiva.it

Cliccando qui si può inoltre accedere alla specifica sezione della pagina web del Ministero degli Affari Esteri.

Aggiornamenti a cura del cittadino: https://www.esteri.it/it/servizi-consolari-e-visti/italiani-all-estero/aire_0/aggiornamenti-a-cura-del-cittadino/

Convivenze di fatto: https://www.esteri.it/it/servizi-consolari-e-visti/italiani-all-estero/aire_0/convivenze-di-fatto/

Cancellazione dall’A.I.R.E.: https://www.esteri.it/it/servizi-consolari-e-visti/italiani-all-estero/aire_0/cancellazione-dalla-i-r-e/

Rimpatrio: https://www.esteri.it/it/servizi-consolari-e-visti/italiani-all-estero/aire_0/rimpatrio/