Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Emergency Travel Documents (ETD)

Documento di viaggio provvisorio (E.T.D.)

Se ci si trova in una situazione di emergenza (ad esempio, da turisti in transito si deve ripartire e si ha smarrito o si è stati derubati del proprio passaporto) e non si ha modo o tempo di richiedere l’emissione di un nuovo passaporto, l’Ambasciata può rilasciare un documento provvisorio di viaggio chiamato E.T.D. (Emergency Travel Document) la cui validità massima è di 5 giorni a partire dalla data di rilascio.

È un documento che vale solo per il viaggio di rientro in Italia (o nel Paese dove si risiede stabilmente). Il documento non è valido per un viaggio con destinazione o scalo negli Stati Uniti d’America.

Il richiedente deve presentarsi in Ambasciata negli orari di attenzione al pubblico presentando la seguente documentazione:

  1. denuncia di smarrimento o furto del passaporto o di altro documento di viaggio fatta precedentemente presso le autorità locali, resa al Consolato ai sensi degli articoli 46 e 47 e con le avvertenze di cui all’art. 76 del D.P.R. 445/2000;
  2. titolo di viaggio;
  3. ricevuta del pagamento in pesos colombiani del costo del documento (attualmente pari a € 1,55 ma è importante consultare le tariffe consolari che cambiano trimestralmente) e delle eventuali spese di spedizione qualora l’interessato non possa recarsi personalmente a ritirare il documento.